FirefoxOS, WebIDE e Debug senza fili

Da tempo nel menù a tendina del WebIDE dedicato ai dispositivi connessi ed ai simulatori di FirefoxOS è presente la voce DISPOSITIVI WI-FI ma per diversi mesi, almeno, sul mio PC, ha avuto semplicemente la funzione di “segnaposto”.
Oggi ho però scoperto che tale funzione è stata finalmente implementata (magari funzionava già da un po’, ma io l’ho scoperta oggi e quindi ve la presento oggi u_u).

Sto parlando del debug delle applicazioni attraverso la rete Wi-Fi, che permette di lavorare alla propria applicazione testandola su un dispositivo fisico senza neanche un cavo: sarà sufficiente infatti che il PC e il dispositivo FirefoxOS siano connessi alla stessa rete wireless.

photo_2015-05-02_22-35-16

Per poter utilizzare questa funzione bisognerà innanzitutto abilitare il debug attraverso la rete dal dispositivo mobile, andando in Impostazioni > Sviluppo e abilitanto la voce DevTools via Wi-Fi.

Poi, dal WebIDE, basterà cliccare su Seleziona runtime e successivamente sul dispositivo che apparirà nella sezione dedicata ai dispositivi connessi alla stessa rete.
Con un click sul dispositivo selezionato si aprirà una seconda finestra con al centro un QR code come potete vedere nell’immagine qua sotto:

Schermata del 2015-05-02 14:29:50

Nello stesso momento sul telefono apparirà una schermata in cui vi verrà richiesto di scansionare questo QR code.
Ora dovrete far leggere il codice al telefono tramite la fotocamera e come per magia si connetterà al WebIDE, pronto a debuggare l’app su cui state lavorando!

Untitled

Inoltre una chicca di questo sistema è la possibilità di far “ricordare” al vostro dispositivo con FirefoxOS la connessione con il vostro PC: in questo modo non vi verrà neanche più chiesto di accettare la connessione, che verrà stabilita al click sull’opzione Seleziona runtime dal WebIDE.

Enjoy!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.