WhatsApp: backup su Google Drive nuovamente disponibile

Ad Aprile ci aveva provato, ma nell’arco di una giornata il servizio è stato disabilitato.
Sto parlando del backup delle chat di WhatsApp su Google Drive per gli utenti Android, servizio che porta agli utenti del robottino verde un’esperienza simile a quella di iCloud su iOS.

Attualmente infatti il backup delle chat è possibile solo in locale, nella memoria del telefono, costringendo l’utente ad una copia manuale dei file di backup nel caso di acquisto di un nuovo terminale.

whatsapp-backup-drive

Da ieri è tornata disponibile la funzione che permette di connettere il proprio account Google all’applicazione di WhatsApp per caricare i backup delle proprie chat online, permettendo un ripristino più semplice nel caso di reinstallazione dell’app o cambio smartphone.

Per abilitarlo basterà andare nelle impostazioni dell’app, nella sezione Chat e chiamate > Backup delle chat e seguire le istruzioni a video.
È possibile inoltre impostare la frequenza del backup automatico oppure effettuarlo manualmente toccando Esegui backup.

Come funziona? Semplicemente verrà prima effettuato il classico backup locale, che verrà in seguito caricato online sul vostro spazio online di Google Drive.

Tale funzione sarà presto disponibile attraverso l’aggiornamento dell’applicazione via Play Store. Se invece non volete aspettare vi basterà scaricare la beta di WhatsApp dal sito ufficiale cliccando qui.

Enjoy!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.